2016

Taomoda TAO AWARDS 2016

IN STREAMING L’INTERO SPETTACOLO DEL GALA

LE SFILATE

CAPUCCI

DILIBORIO by LIBORIO CAPIZZI

ANTEPRIMA

TONI PELLEGRINO

MARIU’ DE SICA

MATTEO THIELA

VIVETTA

CONTEMPORARY FASHION

(Lellé by Lentini, OttoPunto, La Cles, Filly Biz, Essesteel Jewels, Angela Piazza)

SLIDESHOW TAOMODA 2016

I DEFILE’

 

CAPUCCI

Questo slideshow richiede JavaScript.

ANTEPRIMA

Questo slideshow richiede JavaScript.

VIVETTA

Questo slideshow richiede JavaScript.

MARIU’ DE SICA

Questo slideshow richiede JavaScript.

LIBORIO CAPIZZI

Questo slideshow richiede JavaScript.

MATTEO THIELA

Questo slideshow richiede JavaScript.

CONTEMPORARY FASHION

(La Cles, Filly Biz, Lelle’ By Lentini, Angela Piazza, Otto Punto, Essesteel Jewels, Ludema Bag)

Questo slideshow richiede JavaScript.

LO SHOW

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL COCKTAIL

Questo slideshow richiede JavaScript.

IL PARTY

Questo slideshow richiede JavaScript.

***

I TAO AWARDS 2016

 

***

design_n_corso

***

Si sviluppa tra innovazione e reinterpretazione delle tradizioni del passato, la mostra “Contemporary fashion & Design” che ha aperto ufficialmente la terza edizione di Taomoda.

IMG_8317

Il taglio del nastro all’NH Collection di Taormina è stato affidato alla presidente di Russian Buyers Union Elena Bugranova, madrina a fianco del presidente e direttore artistico dell’intera kermesse Agata Patrizia Saccone: “Taomoda” –afferma la Saccone- “celebra non solo i grandi nomi del presente della moda italiana, ma anche coloro che sono destinati a scriverne il futuro”. Le creazioni in esposizione sono state realizzate da La Cles, Filly Biz, Lellè By Lentini, Angela Piazza, Otto Punto, Essesteel Jewels, Ludema Bag, Luca Maci, Livia Chisari, Antonella Caponnetto, Musumeci Carlo, Andrea Branciforti, Mu’ Factory, Officina 77, Peppino Lopez, Luigi Pulvirenti, Alberto Caruso, Alessia Mistretta, Ivana Laura Sorge.

Questo slideshow richiede JavaScript.

C’è sempre un fil  rouge che unisce tutto, come nell’ispirazione dell’architetto Alfio Cicala by 2CWorkshop che ha curato l’allestimento. Il filo rosso in questo caso si dipana da un gomitolo accostato ad un’opera esposta negli spazi allestiti all’NH Collection, un filo che rappresenta idealmente l’andamento dell’economia mondiale. Attorno quanto di bello il talentuoso genio italiano può creare attraverso il design e il fashion. 

In questo scenario di commistione tra arte, moda e design – dove affiorano raffigurazioni scenografiche ispirate all’arancia Rossa di Sicilia – ha presentato il suo libro “Il gentiluomo senza cappello” (Edizioni Leima) il presidente della Camera Italiana Buyer Moda Mario Dell’Oglio attraverso un fitto dialogo tessuto dalla giornalista Rai Antonella Gurrieri. Un excursus sull’eleganza maschile, che attraverso simbolismi e guardaroba, tanto suggerisce sull’uomo contemporaneo e sul suo approccio con la società.

***

GLI APPUNTAMENTI

Ricco di appuntamenti di rilievo, infatti, il calendario: l’evento di apertura è in programma sabato 16 luglio, alle 18.30, all’NH Collection di Taormina (via Circonvallazione 11) con l’inaugurazione di “Taomoda… Contemporary fashion & design” di cui sarà madrina la presidente della Russian Buyers Union Elena Bugranova, e a cui interverrà il presidente della Camera Italiana Buyer Moda Mario Dell’Oglio presentando il suo libro “Il gentiluomo senza cappello” edito da Leima.

Nei giorni successivi: lunedì 18 luglio, tra le mura greche taorminesi che costeggiano l’hotel Excelsior, il mito femminile di Alcesti, Elettra e Fedra con gli attori dell’Accademia dell’Inda per un evento in collaborazione con la Fildis Siracusa; martedì 19 luglio il momento della creatività degli architetti con la convention su “Cultura & Design” nei saloni dell’NH Collection; design protagonista anche mercoledì 20 luglio con la mostra satellite allestita a Catania negli spazi Norma della SAC dell’aeroporto di Fontanarossa; giovedì 21 Design What’s Up for Toni Pellegrino; venerdì 22 il “TaoFood…Mangiar Sano” con Rosanna Lambertucci e il prof. Luigi Rossi nelle terrazze del Taormina Palace Hotel; sabato 23 luglio, alle 21, il Gala TaoModa Awards al Teatro Antico presentato da Alessandro Greco e Cinzia Malvini.

THANKS TO

Organizzazione produttori Rossa di Sicilia- Viva di Natura Special Sponsor, Camera Nazionale della Moda Italiana, Federturismo Confindustria, White Milano-Progetto Time, Camera Italiana Buyer Moda, Russian Union Buyer, Video Bank,Connessus, Università degli Studi di Catania Dipartimento di Agricoltura Alimentazione e Ambiente, Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali e Identità Siciliana Parco Archeologico di Naxos, Comune di Taormina, Taormina Arte, Cgil Catania, Apo-Catania, Cia-Catania, AAT Associazione Albergatori Taormina, Euronics Gruppo Bruno, Lancia, Buyer, Caffè Moak, SAC Società Aeroporto Catania, Coca Cola Light, Sibeg-Coca Cola, Toni Pellegrino, Siriac, M Il Magazine Accademia Belle Arti Catania, Parisi Taormina, Banca Mediolanum Uffici promotori Catania, NH Collection Taormina hotel special sponsor, Aboca, Hotel Excelsior Palace, Baronessa Taormina Ristorante, UNA Hotel Palace, AIPT Associazione Imprenditori per Taormina, , Hotel Montetauro, San Domenico Palace , Atlantis Bay, Hotel Villa Angela, Taormina Palace Hotel, Hotel Porta del Tocco, Hotel Villa Paradiso, Megic Travel, Katana Viaggi, Menea, Fischetti Wine, Gran Moritz, Hotel del Corso, Hotel Royal, Aire Studio Danza, Consulta Ordine degli Architetti P.P.C., Ordine degli Architetti P.P.C, Provincia di Catania, Ordine degli Architetti P.P.C. Provincia di Messina, Fondazione Ordine degli architetti Catania, Fondazione Ordine degli Architetti Messina, ADI Sicilia, I-Press, 2C Workshop Design, Marco Ognissanti, Street Food Tommaso Cannata,Fildis Siracusa, Tauromenium photo,Dakoky, Terre di Dionisio, Vicolo Stretto,Ristorante Terrazza Angelo.

Lo spot

*** 

RASSEGNA STAMPA

TAOMODA 2016

(rassegna stampa a cura del press office Taomoda – Milano)

CLICCA E SFOGLIA (2016)


ARCHIVIO

http://issuu.com/taomoda/docs/rassegna_stampa_taomoda_2014_sito_t

 

clic

 

***

CONFERENZA STAMPA

il comunicato 

Puntuali, si riaccendono i riflettori su TaoModa, la rassegna internazionale di moda, design, arte e cultura che da tre edizioni riunisce nella splendida cornice di Taormina, con importante richiamo turistico e mediatico, personaggi di prestigio del mondo della moda, del design, del giornalismo, dello spettacolo, della cultura, dell’imprenditoria, della scienza e della televisione. Nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’evento che verrà inaugurato nella Perla dello Jonio il prossimo fine settimana, il presidente e direttore artistico della kermesse Agata Patrizia Saccone ha presentato il calendario degli appuntamenti e ha annunciato coloro che verranno insigniti quest’anno dei Tao Awards durante il Gala di sabato 23 luglio al Teatro Antico.

Questi i nomi: per la Moda, la maison Capucci, rappresentata dal neo direttore creativo Mario Dice; il brand Anteprima, con il suo direttore creativo Izumi Ogino; Liborio Capizzi per Di Liborio; il fenomeno Vivetta. Riconoscimento speciale per la stilista Mariù De Sica (figlia dell’attore Christian) che proprio sul palcoscenico di Taomoda presenterà per la prima volta e in anteprima la sua collezione spring/summer 2017. Premio anche per il vincitore al White di Milano del “Progetto Time TaoModa” Matteo Thiela. Gli altri Tao Awards verranno assegnati al presidente della Camera Italiana Buyer Moda Mario Dell’Oglio e al giornalista Gianluca Lo Vetro, entrambi per la Cultura della Moda; al caporedattore Moda del Tg1 Barbara Modesti (Premio Giornalismo); Premio Excellent a Gisella Borioli, riconosciuta personalità della moda e del design italiano; Tao Awards per il Teatro all’attrice Lina Sastri; per la Musica, il cantante Giovanni Caccamo e il sassofonista Francesco Cafiso; Tao Awards per la Scienza dell’Alimentazione al nutrizionista prof. Luigi Rossi e a Rosanna Lambertucci, direttore di “Più sani, più belli” e volto noto della tv; riconoscimento infine per il filmaker siciliano Luca Vullo, maestro della gestualità italiana nel mondo, che verrà premiato per la “Comunicazione della Cultura Italiana all’estero”.

Organizzata in esclusiva dall’Associazione Talenti & Dintorni e patrocinata da Camera Nazionale della Moda Italiana, Camera Italiana Buyer Moda e White Milano Progetto Time, «Taomoda – ha affermato Agata Patrizia Saccone – celebrerà quest’anno il 150esimo anniversario dei rapporti commerciali tra l’Italia e il Giappone ospitando l’ambasciatore Kazuyoshi Umemoto, in rappresentanza istituzionale del Paese dell’estremo Oriente. Inoltre, inaugureremo “Contemporary fashion e design”, che dedica attenzione ai talenti emergenti, e promuoveremo in esclusiva la mostra legata al progetto mondiale Connessus. Fil rouge delle iniziative sarà la sana nutrizione e il mangiar sano».

Alla conferenza, moderata dalla giornalista Rai Antonella Gurrieri, seguita da un pubblico sempre più numeroso e attento, sono intervenuti: l’assessore al Turismo del Comune di Taormina Salvatore Cilona, il direttore del Parco Archeologico di Naxos Vera Greco, il segretario generale di Taormina Arte Ninni Panzera, il direttore del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente dell’Università di Catania Salvatore Luciano Cosentino, il già presidente della Sac Salvatore Bonura, il presidente della Fondazione Ordine Architetti Messina Giuseppe Falzea, il direttore della Riserva Naturale di Isola Bella Anna Abramo, il presidente dell’Organizzazione Produttori “Rossa di Sicilia – Viva di Natura” Giuseppe Di Silvestro.

***

Taomoda da questa edizione supporta “Contemporary fashion & design” con le opere di: La Cles, Filly Biz, Lelle’ By Lentini, Angela Piazza, Otto Punto, Essesteel Jewels, Ludema Bag, Luca Maci, Livia Chisari, Antonella Caponnetto, Musumeci Carlo, Andrea Branciforti, Mu’ Factory, Officina 77, Peppino Lopez, Luigi Pulvirenti, Alberto Caruso, Alessia Mistretta, Ivana Laura Sorge.

ROSSA DI SICILIA È VIVA DI NATURA

Agata-Patrizia-Saccone_ph-Armando-Vinciguerra

THANKS TO Organizzazione produttori Rossa di Sicilia – Viva di Natura Special Sponsor, Camera Nazionale della Moda Italiana, Federturismo Confindustria, White Milano-Progetto Time, Camera Italiana Buyer Moda, Russian Union Buyer, Connessus, Università degli Studi di Catania Dipartimento di Agricoltura Alimentazione e Ambiente, Regione Siciliana Assessorato Beni Culturali e Identità Siciliana Parco Archeologico di Naxos, Comune di Taormina, Taormina Arte, Cgil Catania, Apo-Catania, Cia-Catania, AAT Associazione Albergatori Taormina, Euronics Gruppo Bruno, Lancia, Buyer, Caffè Moak, SAC Società Aeroporto Catania, Coca Cola Light, Sibeg-Coca Cola, Toni Pellegrino, Siriac, M Il Magazine Accademia Belle Arti Catania, Parisi Taormina, Banca Mediolanum Uffici promotori Catania, NH Collection Taormina hotel special sponsor, Aboca, Hotel Excelsior Palace, Baronessa Taormina Ristorante, UNA Hotel Palace, AIPT Associazione Imprenditori per Taormina, Hotel Montetauro, San Domenico Palace, Atlantis Bay, Hotel Villa Angela, Taormina Palace Hotel, Hotel Porta del Tocco, Hotel Villa Paradiso, Megic Travel, Katana Viaggi, Menea, Fischetti Wine, Gran Moritz, Hotel del Corso, Hotel Royal, Consulta regionale degli Architetti P.P.C., Ordine degli Architetti P.P.C della provincia di Catania, Ordine degli Architetti P.P.C. della provincia di Messina, Fondazione Ordine degli Architetti Catania, Fondazione Ordine degli Architetti Messina, ADI Sicilia, I Press, 2C Workshop Design, Marco Ognissanti, Street Food Tommaso Cannata, Fildis Siracusa, Video Bank, Tauromenium photo, Dakoky, Terre di Dionisio, Vicolo Stretto, Ristorante Terrazza Angelo.

TAO AWARDS 2016

  • Capucci > Premio Moda Made in Italy
  • Anteprima > Premio Moda
  • Liborio Capizzi > Premio Moda
  • Vivetta > Premio Moda
  • Mariù De Sica > Riconoscimento Speciale Moda
  • Matteo Thiela > Premio White Milano Progetto Time
  • Mario Dell’Oglio, Presidente Camera Italiana Buyer Moda > Premio “Cultura della Moda”
  • Gisella Borioli > Premio Excellent
  • Giovanni Caccamo > Premio Musica
  • Francesco Cafiso > Premio Musica
  • Lina Sastri > Premio Teatro
  • Luigi Rossi > Premio Scienza dell’Alimentazione
  • Rosanna Lambertucci > Premio Scienza dell’Alimentazione
  • Barbara Modesti > Premio Giornalismo Moda
  • Gianluca Lo Vetro > Premio “Cultura della Moda”
  • Luca Vullo > Premio “Comunicazione della Cultura Italiana all’estero”

***

FASHION & DESIGN ALL’NH COLLECTION DI TAORMINA …

Questo slideshow richiede JavaScript.

Design Whats up TAOMODA 2016

…e MOSTRA DESIGN NEI SALONI di ‘TONI PELLEGRINO’ A CATANIA E NEGLI SPAZI NORMA DELL’AEROPORTO DI CATANIA

Elementi d’arredo che raccontano mondi interiori e visioni d’arte, con un’attenzione particolare ai materiali, esposti nei saloni di Toni Pellegrino, a Catania, che hanno fatto spazio al progetto “Design, what’s up?” curato dall’architetto Alfio Cicala, mostra inserita nel calendario di TaoModa 2016. Legate da un sottile filo rosso, le opere –di sette designer siciliani, Pierfrancesco Arnone, Andrea Branciforte, 2C Workshop, Mu Factory, Luigi Pulvirenti, Officina 77, Federico Russo- si distinguono per la perfetta fusione di creatività e funzionalità. 
Dato il successo, la mostra ha goduto di una proroga fino alla vigilia di Ferragosto 2016.

 

_MAR5632

I DESIGNER di TAO AWARD TALENT DESIGN
NEGLI SPAZI ‘NORMA’ aeroporto DI CATANIA


Giuseppe Arezzi
Pierfrancesco Arnone
Andrea Branciforti
Antonella Caponnetto
Marco Cartelli
Nunzio Daniele Cavallaro
Alberto Caruso
Livia Chisari
Mario Cottone
Ecostadesign
Etn_art
Lara Grana
Gaetano Di Gregorio
Giuseppe Finocchio
Gianfranco Fucarino
Gregorio Indelicato
Luca Maci
MU’factory
Alessia Mistretta
Luigi Navanzino
Carlo Musumeci
Roberto Giuseppe Intorre
Officina 77
Roberta Pellegrino
Luigi Pulvirenti
Carmelo Romato
Federico Russo
Violetta Scandurra
Ivana Laura Sorge

2Cworkshop
Tutor

(photo credits MARCO OGNISSANTI)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sony772016_0723_230348

La premiazione a Taomoda del vincitore del TAO AWARD TALENT DESIGN: LUCA MACI





***

A TAOMODA 2016

lo show firmato dall’hairstylist Toni Pellegrino, il cui ArTeam ha curato le acconciature della serata con il supporto del Creative Team ThebestClub di Wella 

(foto Andrea Taranto) 

Toni Pellegrino

TONI PELLEGRINO

“Il rigore e la fantasia di geometrie e volumi. L’energia dei colori. La formazione proiettata all’eccellenza. E l’amore per il bello. Tutto questo sostiene il mio lavoro che è fatto di passione e impegno, arte e impresa. Un buon taglio di capelli deve essere come l’abito migliore: sartoriale, cucito addosso per valorizzare pregi e raccontare il proprio stile”. 

“Relazionandoci con i clienti mettiamo in campo una componente psicologica molto forte. Non dobbiamo preoccuparci solo di realizzare un buon taglio, ma abbiamo il compito di tradurre in immagine le diverse personalità. È nostro dovere dunque lavorare sempre in empatia”.

“Nel nostro mestiere il team work è fondamentale. Se il team è sereno e lavora con soddisfazione, il benessere di ciascuno sarà una risorsa in più per tutti”.

(La foto di Toni Pellegrino è di Salvatore Pappalardo) 

Questo slideshow richiede JavaScript.

***

cartolina food errata corrige

La sana alimentazione fil rouge dell’edizione 2016 di Taomoda, con un appuntamento partecipato al Taormina Palace Hotel, il TaoFood, ospiti, tra gli altri, il nutrizionista prof.Pier Luigi Rossi (autore per Aboca del libro “Dalle calorie alle molecole”) e la giornalista Rosanna Lambertucci (autrice del libro “La dieta ti cambia la vita”, edito da Mondadori). Con loro, il presidente dell’Organizzazione Produttori “Rossa di Sicilia” Giuseppe di Silvestro, il presidente della sezione etnea di Apo Giosuè Catania, il prof.Salvatore Luciano Cosentino, direttore del dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente all’Università di Catania, Paolo Cambrai, responsabile commerciale Aboca, Tommaso Cannata, esperto di grani antichi. Qualificato e interessato il parterre, di grande effetto le ragazze albero di arancio nel body painting curato dall’Accademia Menea. Hashtag dell’anno #rossadisiciliavivadinatura

***


FILDIS, il mito femminile e la violenza della invisibilItà

Titos Patrikios e Patty Trimble in scena a Taormina

fildis taomoda locandina sito

Lunedì 18 luglio alle ore 18 FILDIS Siracusa conclude a Taormina il percorso culturale sviluppato con la Fondazione INDA in parallelo al cinquantaduesimo ciclo di rappresentazioni classiche in scena al teatro greco di Siracusa, mirabilmente scandito tra salotti letterari e performances teatrali. Il percorso iniziato a maggio 2016 vuole focalizzare l’attenzione sulla ‘violenza di genere e i diritti umani’ attraverso la sinergia tra arte drammatica e poesia moderna in nome e in forza della Convenzione di Istambul, ultimo strumento giuridico internazionale contro la violenza sulle donne.

In scena Doriana La Fauci, Michele dell’Utri e Attilio Ierna, gli attori-docenti dell’Accademia d’Arte del Dramma Antico, che daranno voce e vita a “Margini di un Altrove” il progetto congiunto FILDIS Siracusa e INDA nato sotto i migliori auspici insieme a una cordata d’eccezione tra la Cattedra di Lingua e Civiltà della Grecia moderna e contemporanea dell’Università degli Studi di Catania, il Consorzio Universitario “Archimede” di Siracusa, e la Fondazione “Siracusa è Giustizia” che hanno lavorato a livello europeo unitamente all’University Women of Europe (UWE), ad Anna Negre, gender-expert del Consiglio d’Europa e all’Istituto Superiore Internazionale di Scienze Criminali (ISISC).

Come sostiene Maria Vittoria Fagotto Berlinghieri, Presidente della FILDIS Siracusa (Federazione Italiana Donne Laureate e Diplomate Istituti Superiori di grado universitario) che per Statuto tutela i diritti delle donne «con il progetto “Margini di un Altrove” il nostro impegno è stato indirizzato a stigmatizzare dimensione, modalità, gravità e conseguenze di problematiche al femminile e in particolare, della violenza sulle donne. Per esse la società intera, fuori dalla scena del teatro, deve trovare risposte che non possono venire certamente da un Deus ex Machina».

Con queste premesse l’iniziativa prosegue a Taormina il percorso di inizato a Siracusa per oltrepassarne i confini e gridare vigorosamente, attraverso il teatro, all’Europa e al mondo, che accendere i riflettori sulla “violenza di genere” tra passato e presente, rappresenta una occasione forte per riflettere sulla “violenza dell’invisibilità” di cui le donne, come Elettra, Alcesti e Fedra, sono vittime in ogni parte del mondo. Come ha sottolineato il Commissario Straordinario dell’INDA, Ing. Pier Francesco Pinelli, «ancora una volta il tema del 52° Ciclo di rappresentazioni classiche sarà così presente all’interno del percorso culturale organizzato da FILDIS Siracusa e University Women of Europe insieme all’Università di Catania, che trova anche negli spazi di Palazzo Greco la sua giusta collocazione».

La speciale monografia, in italiano e in inglese, curata da Elena Flavia Castagnino Berlinghieri (Vice-Presidente europea dell’UWE) e Katerina Papatheu (Università di Catania), che ha accompagnato tutte le fasi del progetto, edita da Engramma, verrà messa in scena dai docenti dell’Accademia, tra arte drammatica, scultura contemporanea e poesia moderna, come un “ex voto” religiosamente offerto alle donne di tutto il mondo in nome e in forza dei più recenti strumenti giuridici internazionali contro la violenza di genere per la difesa dei diritti umani, non ultima la Convenzione di Istanbul.
Il progetto “Margini di un Altrove” – una mistione di arte drammatica, scultura e poesia contemporanea – dopo la presentazione delle opere della scultrice Stefania Pennacchio a Palazzo del Senato, vola ancora più in alto per librarsi nei versi straordinari della poesia di Titos Patrikios, poeta greco candidato Premio Nobel, e della poetessa americana Patti Trimble, due voci che si fanno eco dal Mediterraneo all’Atlantico, quasi a congiugere passato e presente, antico e contemporaneo.

*** 

sito sponsor