HAIR SHOW

A TAOMODA 2017

lo show firmato dall’hairstylist Toni Pellegrino, il cui ArTeam ha curato le acconciature della serata con il supporto del Creative Team ThebestClub di Wella 

pellegrino

Un hair show dal carattere avant-garde quello sfoggiato da Toni Pellegrino sul palcoscenico del Teatro Antico per Taomoda 2017: presentati otto look, giocati in perfetta armonia tra abiti e capelli. Sulle teste delle modelle poliedri regolari e irregolari, grandi cappelli dalle linee fluttuanti, realizzati con capelli, e ancora, capelli intrecciati come reti da pesca e modellati a forma di sfera.la geometria, l’architettura e i solidi platonici.

Gli abiti, disegnati per Pellegrino dalla designer cinese Yanrong Ma, hanno declinato lo stesso tema mixando visione metropolitana, tagli sartoriali e tessuti a criniera. Lo styling dell’hair show è stato affidato a Riccardo Rubino ed Eleonora Papetti. Oltre a firmare il proprio hair show, Toni Pellegrino ha anche curato le acconciature di tutti i momenti moda del Gala.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Toni Pellegrino

TONI PELLEGRINO

“Il rigore e la fantasia di geometrie e volumi. L’energia dei colori. La formazione proiettata all’eccellenza. E l’amore per il bello. Tutto questo sostiene il mio lavoro che è fatto di passione e impegno, arte e impresa. Un buon taglio di capelli deve essere come l’abito migliore: sartoriale, cucito addosso per valorizzare pregi e raccontare il proprio stile”. 

“Relazionandoci con i clienti mettiamo in campo una componente psicologica molto forte. Non dobbiamo preoccuparci solo di realizzare un buon taglio, ma abbiamo il compito di tradurre in immagine le diverse personalità. È nostro dovere dunque lavorare sempre in empatia”.

“Nel nostro mestiere il team work è fondamentale. Se il team è sereno e lavora con soddisfazione, il benessere di ciascuno sarà una risorsa in più per tutti”.

(La foto di Toni Pellegrino è di Salvatore Pappalardo) 

 

 

 

 

 

(Le teste di Burgio by Menea)